13 aprile 2014, Bari conferenza pubblica ore 15.00

Prove globali di futuro

Ogni discorso sulla società futura è solo utopia se non è accompagnato dalla descrizione delle condizioni necessarie, esistenti già nella società odierna così com'è, e dalla descrizione dei processi e degli strumenti necessari per giungervi. Una vera azione di rottura non può che scaturire dal mondo esistente, ma nello stesso tempo non può che basarsi su criteri che già stanno al di fuori di esso, nel suo futuro, criteri perciò che non prendono a prestito nulla che non sia uno strumento materiale (macchine, comunicazioni, edifici, armi).

Nel mondo si è superata una certa soglia, per cui il sensore sociale di una parte dell'umanità registra che bisogna fare qualcosa. L'informazione primaria che ha dato luogo alle manifestazioni che attraversano il mondo è quella dell'insopportabilità del sistema di vita prima ancora di quello economico. Non appena l'informazione minimamente elaborata si è diffusa risultando condivisa, ci si è resi conto che questo sistema aveva bisogno di un reset, una ripolarizzazione su nuovi parametri e che il risultato doveva essere ottenuto con la drastica negazione dei parametri esistenti.

L'incontro si svolgerà a Bari alle ore 15.00 alla Ex-Caserma Liberata - Via Giulio Petroni 8/C.

>>> Leggi il resoconto della riunione

Rivista n°42, ottobre 2017

copertina n°42f6Editoriale: L'immane mistificazione
f6Articoli: La socializzazione fascista e il comunismo - Cento anni dall'Ottobre
f6Rassegna: Uragani d'America - Irma o della crescita esponenziale dei danni - Ricordate Katrina? - Occupy Wall Street non nasce dal niente - Gli orti urbani - Catastrofe sociale dei lavoretti
f6Terra di confine: La dimora dell'uomo (domani)
f6Recensione: Coppi, Bartali e i vaccini
f6Doppia direzione: Lavorare è bello
f6Spaccio al bestione trionfante: Riscontro "psicologico" - Fazioni in lotta

Raccolta della rivista n+1

Newsletter 228, 29 aprile 2018

f6Socialismo, dove?
f6Le mezze classi inglesi e l'austerity
f6Il gorilla
f6Metamorfosi
f6Viva Bio
f6Integrando
f6Guardie e ladri
f6Terre amare

Leggi la newsletter 228
Leggi le altre newsletter

Abbonati alla rivista

Per abbonarti (euro 20, minimo 4 numeri) richiedi l'ultimo numero uscito, te lo invieremo gratuitamente con allegato un bollettino di Conto Corrente Postale prestampato.
Scrivi a : mail2

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter quindicinale di n+1.

Invia una mail a indirizzo email